Systea S.p.A.

Analytical Technologies

Nutrient Probe Analyzer - NPA Pro

La sonda in-situ multiparametrica NPA Pro, basata sulla tecnologia μLFR*, permette l'analisi automatica di fino a quattro parametri nutrienti o altri parametri chimici in acque superficiali e di mare. Le metodiche standard per l'analisi di nutrienti sono le seguenti:

  • NH3: fluorimetrica OPA
  • PO4: spettrofotometrica, Molibdato ed acido ascorbico
  • NO3+NO2: riduzione del nitrato mediante UV DTPA o Cloruro di Vanadio e successiva determinazione spettrofotometricaNED + SAA
  • NO2: spettrofotometrica, NED + SAA.

* Brevettata

Altri parametri disponibili sono i seguenti:

  • fosfoto totale
  • azoto totale
  • ferro totale disciolto
  • silicati
  • solfuri.
 

La sonda NPA Pro è stata progettata per l'utilizzo integrato in boe costiere. I due comparti cilindrici che compongono la sonda possono essere facilmente sostituiti nel corpo boa e fissati mediante catene e moschettoni e sono dedicati rispettivamente: 

  • idraulica e componenti elettronici di controllo;
  • immagazzinamento sacche reagenti e calibranti, sacca acqua di lavaggio e calibrazione di bianco e sacca di scarico del campione colorato.

Un singolo connettore idraulico a 10 posizioni permette di connettere i due comparti. Questo multi-connettore dispone di una valvola di blocco dei reagenti, da chiudere prima della disconnessione dei due comparti e per permetterne il trasporto.

Vantaggi e benefici

  • I due comparti cilindrici sono più facili da gestire: la sezione analitica ed elettronica può non essere rimossa nel corso della manutenzione periodica;
  • La sonda NPA Pro, se montata internamente al corpo boa, non lo sbilancia: il corpo singolo, se installato esternamente, può invece sbilanciare l'intero sistema, richiedendo ua ridistribuzione dei pesi ai fini della galleggiabilità;
  • il comparto reagenti può essere sostituito per intero e permette un grande volume di immagazzinamento di liquidi, fino a 17 litri;
  • lungo funzionamento non presidiato, permette di sostituire i reagenti ogni 45/60 giorni.