Systea S.p.A.

Analytical Technologies

Sensori per la misura degli idrocarburi

I sensori fluorimetrici della Turner Designs serie Cyclops-7® ampliano la lista di parametri per il monitoraggio della qualità dell'acqua. E’ possibile infatti aggiungere uno o più sensori di idrocarburi ad una sonda per la misura della qualità dell'acqua delle sonde Manta 2 per includere, oltre ai parametri standard per la misura di temperatura, conducibilità, pH, ossigeno disciolto, torbidità, alghe blu-verdi, e clorofilla, la misura degli idrocarburi ed altri parametri della linea di sensori Cyclops.

Il monitoraggio degli idrocarburi in acqua è di crescente importanza nei pressi di piattaforme petrolifere, porti turistici ed acque interessate da sversamenti accidentali.

 

Due sensori della serie Cyclops-7 possono essere utilizzati per il controllo del petrolio e la mappatura delle applicazioni:

il sensore di petrolio greggio, con sorgente a LED UV nel vicino visibile

il sensore per combustibili raffinati, con sorgente LED nel profondo UV.

 

Il sensore di greggio è utile per individuare idrocarburi in tutta la colonna d'acqua nel monitoraggio in mare aperto. Più vicino alla riva, dove le concentrazioni della materia organica disciolta colorata (CDOM) possono essere elevate e causare interferenze con le letture del petrolio greggio, è consigliato l’utilizzo del sensore per combustibili raffinati.

Inserendo il sensore in una porta ottica di una sonda Manta 2, gli idrocarburi possono essere aggiunti ai parametri per la misura della qualità dell'acqua, nelle applicazioni di monitoraggio in continuo o lungo un profilo verticale. Poiché il sensore Cyclops-7 è perfettamente integrato con gli altri sensori Eureka, i dati degli idrocarburi vengono registrati e trasmessi insieme ai dati della qualità delle acque.

Vantaggi:

Espandibilità: ogni sensoredella serie Cyclops-7 può essere integrato in una sonda Manta 2, fornendo una soluzione a basso costo per l'aggiunta a sistemi di monitoraggio, del sensore per idrocarburi, in siti con monitoraggio in corso.

Non necessita di collegamenti esterni: non sono richiesti collegamenti a datalogger esterni, il snesore è direttamemnte integrato nel corpo della sonda Manta 2, che fornisce l’alimentazione e registra i dati nella propria memoria interna, fornendo in uscita i dati come un qualsiasi altro sensore di tipo standard.

Compensazione per CDOM: utilizzando un LED al profondo UV, le naturali interferenze da parte della CDOM sono ridotte, fornendo così il massimo segnale con la minima interferenza. E' inoltre possibile anche integrare nella sonda multiparametrica anche uno specifico sensore Cyclops-7 per la misura del CDOM.

Compatibilità:

I sensori Cyclops-7 si adattano a qualsiasi sonda serie Manta 2 dotati di porta media.

 

Letto 16683 volte Ultima modifica il Lunedì, 09 Novembre 2015 18:05
Altro in questa categoria: « Amphibian 2